Regione Sicilia

Agevolazioni per chi adotta un cane.

Pubblicato il 2 febbraio 2018 • Tributi

In data odierna la Giunta Municipale ha deliberato la proposta di modifica del regolamento IUC, prevedendo un’agevolazione in ordine alla TARI per chi adotta un cane ospitato nel rifugio comunale, in strutture convenzionate o in stallo presso privati.

L’Amministrazione Comunale, dopo aver approvato nel mese di ottobre u.s. il regolamento comunale per l’adozione, con l’odierna proposta punta ad introdurre incentivi per tale finalità allo scopo di fronteggiare il crescente fenomeno del randagismo e garantire il benessere degli animali.

In particolare, l’Amministrazione, con la deliberazione odierna, ha dato mandato al Responsabile del Settore II Finanze e Tributi di predisporre un’apposita deliberazione da sottoporre al Consiglio Comunale per il riconoscimento, in via sperimentale, di una riduzione annua di € 100,00 per tre anni da detrarre sull’importo dovuto a titolo di TARI, in favore del contribuente che adotta un cane ospitato nel rifugio comunale, in strutture convenzionate o in stallo presso privati. La riduzione verrà concessa per un massimo di n. 2 cani per nucleo familiare. In caso di inadempienza all’obbligo di custodire e di mantenere l’animale in buone condizioni, gli incentivi previsti verranno totalmente revocati e recuperati.  

La scelta denota la sensibilità dell’Amministrazione Comunale rispetto al fenomeno del randagismo e alla tutela degli animali, tant’è che all’inizio di questo mandato è stato realizzato un rifugio sanitario per i cani, sono state previste, compatibilmente con le esigenze di bilancio, le somme necessarie a fronteggiare tale fenomeno e, per snocciolare alcuni dati, negli anni 2016 e 2017 sono state effettuate circa cinquanta sterilizzazioni l’anno e circa cento adozioni annue, grazie anche alla collaborazione dei volontari.

Si coglie l’occasione per comunicare che l’Amministrazione Comunale parteciperà alla fiaccolata organizzata dall’Associazione “Randagi del Sud”,  che si terrà domenica 4 febbraio 2018 presso l’autoparco comunale in C/da Seggio a partire dalle ore 17:00, per ribadire il proprio no ad ogni forma di violenza.